Viglio solamente dirvi..

[EDIT: scusate ho provato a mandare la mail a Luigi di Maio e a Giuseppe Conte ma non ci sono riuscito potete girarla voi? Vi ringrazio.. ah.. ps. Viglio lo ho sbagliato appositamente..]

Una volta finite le elezioni tutti i nostri sogni e tutte le nostre aspettative vengono messe in una cassetta in soffitta e lasciate lì il tempo necessario per smontarsi e lasciare che tutto ci scivoli addosso senza timore alcuno. 

Ma è stato proprio così? 

Vorrei chiederlo a tutti voi e ve lo chiederei se esistesse un luogo pubblico o privato che sia per parlarne tra di noi. Ma questo posto non esiste, e non credo che da quando un mese fa me ne sono andato cancellandomi da rousseau, sia stato creato.

Pertanto provo ad andare avanti con ordine spiegandovi perché sono arrivato a questa conclusione e perché non mi reputo inferiore o superiore rispetto e nessuno di voi sia perché mi guardo intorno e non vedo nessuno che possa neanche lontanamente convincermi a non votare il movimento 5 stelle e sia perché voto e voterò sempre il movimento 5 stelle. Vi siete visti in giro? Avete visto le stro-pidate di Salvini o della Meloni? Le idiozie che continua a dire quello che tutti evitano ancora di chiamare per quello che tutti noi sappiamo che è: l’innominato? O il bomba o il PD? Perché vi dico? Lo chiedo a voi.. perché in ogni talk che si rispetti l’offesa gratuita verso il movimento non manca mai? Me lo chiedo da troppo tempo eppure l’unica risposta che mi sto dando è perché ci siamo impuntati a non voler mettere un piede dentro l’informazione che volevamo sistemare.. ma dico io.. a che serve se non gli fai vedere come si fa veramente informazione? Come facevano a votarci i calabresi se manco vi è venuta in mente l’idea di prendere un giornalista mandandolo in giro per la calabria a chiedere, assicurando l’anonimato, chi sono i mafiosi che tanto spaventano la gente? Ci sono le prossime elezioni in Sicilia. Se volete sarà questo un banco di prova stupendo ma cambiate signori miei! Ma davvero è così difficile da immaginare una cosa del genere? Guardate che il mafioso lo si conosce tutti e non cadete dalle nuvole se ve lo dico perché non è una novità cazzo.. sono i giornalisti che si girano dall’altra parte facendo finta di niente in nessuna regione è così.. manco qui al nord!! E se una cosa così è stata fatta perché non usate Rousseau per farci scegliere a noi? Ma dico vi fa schifo? Perché? Siamo tanti.. bhe.. togliete uno perché me ne sono andato ma non conta. 

Capisco, tuttavia, il timore che un’azione del genere può causare in ognuno di noi ma la cosa si risolve chiamandoci in causa solo a cose fatte o molto prima non adesso.. avete perso tempo rimanendo fermi in una posizione incomprensibile dal mio punto di vista. 

Non ha senso.. capite che, se non li diamo noi iscritti al movimento, le indicazioni su dove far andare il movimento non è più il movimento? Lo capite dove sta il problema?

Spero di riuscire a farvelo vedere così come spero di riuscire a convincervi che rimanere fermi un giorno ti porta sempre e comunque ad avere il sole rivolto nello stesso punto ma il movimento è fermo da anni su posizioni indifendibili. Siamo noi che avremmo dovuto dettare la linea non gli altri e invece avete reagito dando l’onore delle armi a chi quelle armi le ha rivolte contro di voi cannibalizzandovi come una sanguisuga e voi non ve ne siete manco accorti.

All’inizio la cosa non la ho pensata tanto.. nel senso che mi sembrava tutto normale e alle mie mail si notifica ai responsabili di Rousseau sono rimaste per lo più lettera morta. ‘Poco mal saranno impegnati adesso’.. ho pensato e la cosa è finita lì. 

Poi il governo andava avanti e l’unico pensiero che ti rimane sono le parole di un ministro che si occupa di governare un paese ma ormai quel governo è fissato dai punti che abbiamo firmato con la lega e rimangono quelli seppur con qualche limatura.

Ma non è questo che mi preoccupa ma il fatto che il movimento stesso si è appiattito su quei punti e se ne fa scuso anche portandoci a votare una cosa scontata come l’autorizzazione a procedere per un ministro della Repubblica alla quale vi abbiamo detto di votare no.

Questo vuol dire che tutta la manfrina che ci avete detto e che ci avete convinto a votarvi non voleva più dire niente? Ma d’altronde ragazzi ci chiedete come votare a una proposta stupida del genere e vi stupite che sono bastate due o tre dichiarazioni in tal senso per portarci tutti verso quella parte che sia stata ‘no’ o ‘sì’ poco importa.

Dicevo che dopo quella votazione io sono arrivato a casa con la camicia bianca tutta smerdata.. porca puttana.. le persone mi bloccavano in autostrada e mi costringevano a scendere pulendosi il culo su di me.. è così che mi sono sentito..

Mi sono sentito usato dalle persone che avevo votato. Io non ho firmato cambiali a nessuno

Non è che me la sono legata al dito ve lo assicuro.. il mio rapporto con il movimento è andato avanti come e più di prima ma tutti i miei sforzi servivano a qualcosa? Mi sono chiesto e, purtroppo, le risposte che ho trovato non mi sono piaciute. Le ho mandate giù e le ho sopportate come il vedere le vice presidenze di camera e senato date a due onorevoli all’ultimo mandato! Non fraintendetemi signori io amo il coraggio di Paola e quello di Maria Edera sono persone che hanno dato dimostrazione di sé in più occasioni e non sono qui a dirvi il contrario. Voglio solamente dirvi che non ho accuse da sparare verso nessuno in particolare ma pretendo ed esigo che i posti che sono occupati da loro vengano dati a chi è al primo mandato. Magari per i prossimi due anni e mezzo.. e chiedo le scuse che alcuni comportamenti che sono stati presi in passato dandomi la garanzia che non si ripeteranno mai più.. per esempio ve lo ricordate che in Francia c’è andato un ministro della repubblica Italiano? Ve lo ricordate chi sono i francesi? Lo sapete che sono il popolo più bellicoso al mondo e ‘che ha fatto più battaglie’? Ma la colpa non è di Luigi è nostra e me la prendo io perché al momento non ci ho pensato. Abbiamo lasciato scegliere in politica estera uno che di politica estera ne parla e ma le risposte che vi da ogni volta sono sempre le stesse da anni e hanno molto poco di politico non è una accusa signori ma sono due problemi che insieme non ci vanno. lo capite? Non vai in Francia che sembri il set di ok il prezzo è giusto porca puttana.. lo capisci? Alessandro vi mancavano le donne che presentavano e avevate fatto filotto.. lo avete almeno capito che i francesi hanno venduto missili in Libia o lo hanno iniziato a pensare da lì.. e la guerra è cominciata poco dopo? Di chi è la colpa? Visto che siamo in vena di puntare il dito contro chiunque a partire dal primo che parla male del movimento? O anche solo sulla sua struttura monolitica? Chi ha in mano le chiavi? Chi ha deciso di restare fermo a guardare invece di fare quello che ci avevano detto avrebbero fatto?

Ma che movimento è uno, che si fa chiamare movimento, rimanendo fermo sempre nelle sue posizioni? Scusate.. un movimento che si comporta in questo modo in politica estera? Scusate signori io pretendo le scuse.. IO PRETENDO LE SCUSE..e siccome sono uno dei pochi che lo pretende e si sta per aprire un nuovo movimento che spero per tutti possa esserci di maggiore ascolto rispetto al monolite che abbiamo di fronte tutti noi che nel movimento ci abbiamo creduto e gli abbiamo donato i nostri sogni e le nostre speranze. Potranno anche essere state cazzate quelle che ho inserito ma è la rete che lo deve stabilire non VOI!?!?!?!? CONDIVIDETEEEEEE FATELO SE AVETE LE PALLE!!

Lo capite quanto sono incazzato? Poi sono arrivate le regionali e sono rimasto più incazzato di prima vuoi perché non venivano manco eguagliate le elezioni nazionali e vuoi perché non si può prendere meno di quanto si sono preso alle politiche.. ma non queste io intendo alle politiche regionali scorse.. capite che non ha senso per un movimento che si professa essere fondato dal basso che palesa in questo modo la tessera con l’aggravante: ‘avremo dovuto ascoltarti di più miglioreremo?’.. sì avete ragione che avremo anche potuto vederla in maniera diversa non ho dubbi ma alla lunga tanto vai avanti e tanto eviti di parlarne. E se devo stare in silenzio tanto vale uscirne a testa alta ammettendo che quello che è diventato il movimento non lo riconosci più. Anzi ormai posso benissimo dirti che il movimento di adesso mi fa paura!! 

Ragazzi ma come fate anche solo a pensarle le cose che scrivete.. non capite che i più grandi diffusori di notizie false se le commentate diventate voi? 

Vi prego almeno ascoltatemi se lo commentano in tanti vuol dire che è una cazzata è così che funziona.. è una truffa.. lo stesso tipo di truffe che si organizzavano quando lavoravo nel 1996 per un grande della programmazione di Montegrotto Terme. Il mitico Uzzu. Non si discute signori. Quando Uzzu non ti pagava l’unica arma che mi era rimasta era cagare e non tirare l’acqua.. e poi correva a pagarti lo stipendio lo stronzone vero era lui non il sottoscritto che in mezzo a tutti questi avvoltoi ci è rimasto sano fino al 2008 poi la malattia ha tolto praticamente tutto ma la testa c’è ancora però e sentite ormai il dado è tratto ve la dico chiaramente senza giri di parole. Bisogna rifare le elezioni del comitato dove dentro c’è Berti, la Dadone e la Andreola perché penso troppo impegnati a fare altro.. altrimenti non si spiegano questi fallimenti in ogni regione che si va.. secondo me è così poi potete anche raccontarla diversamente ma non mi discosto molto dalla realtà perché se aveste lavorato bene forse le elezioni regionali sarebbero andate leggermente meglio di come sono andate realmente non credete? Comunque è vero che gli strumenti in mano alle persone in regione in pratica non ci sono se non.. no è tutto fermo.. sto cercando un appiglio ma non ne trovo.. forse con le ultime modifiche?

Poi guardo il modus operandi che hanno messo per denunciare la cosa e tra un po’ ti manca un commercialista.. ma anche no signori.. i BUR li prendiamo tutti e per quel che mi riguarda lo controllo ogni giorno per gli aiuti ai disabili e l’unica certezza che ci leggo è che i posti per noi sono sempre di meno, porco###!

Ma concedetemi almeno questo piccolo sfogo per colpa delle mail a vuoto che ho mandato anche se non tante è vero avrei potuto controllare meglio anche perché quello che li controlla è lo stesso che dovrebbe essere il controllato. Cosa vuoi che succeda?

Comunque ho lasciato perdere anche questo ma nonostante tutto vedere lo scivolone alle europee mi ha preoccupato. Non perché non me lo aspettavo  ma proprio perché non me lo aspettavo!! Qualcosa si è rotto. Non tra me e Luigi ma tra me e il movimento stesso. Vedete signori avete lasciato le chiavi del regno a qualcuno che appena ha potuto ha fatto come ha voluto e adesso che il giocattolo si è rotto? A chi lo affidi? A noi? I legittimi proprietari chi sarebbero?

O prepari una inversione a U? Stupitemi tanto io se non voto movimento voto la mala-gestione fatta da: oggi rubo a te e domani lo stesso e il malaffare. Quindi vi voterò! Stupitemi perché i miei sogni ve li ho consegnati e ignorandoli li avete uccisi. Ci vorrà tempo perché torni a fidarmi di voi al punto di obbedire come una bandierina cieca nelle mappe del risiko sconosciuto a cui state giocando. 

Sembrate in mano a uno spiritista satanico fatto di marijuana dalla mattina alla sera.. quella stessa maria che ho ordinato due mesi fa e ancora non si sono degnati di trovarmi ma questa è colpa del ministro di adesso non della ministra Grillo .. mi potete dire chi è quel genio che ha deciso che le votazioni non dovevano essere più fatte? Chi lo ha scelto? Lo abbiamo votato? Qualcuno di noi lo ha scelto? Io no.. averlo usato subito signori.. avreste detto a tutta italia che eravamo noi a comandare e invece così facendo avete lasciato tutto sulle spalle di una persona sola.. Questo è stato disonesto nei confronti del ministro degli Esteri stesso.. questo vuol dire che le notizie che gli arrivavano non erano quelle vere e io vorrei chiedere la testa di chi invece gli rispondeva:

  • tutto bene sior o tutto bene dottò.. 

NON HO INTERESSI CHE PER: IL MOVIMENTO.. Tutti gli altri sono comparse.. volete capirla o no! Non risolvete niente bloccando la gente o scrivendo nelle loro rubriche di Facebook i propri cazzi diciamo che non aiuta e arrivi al punto di decidere o una amicizia o Facebook ma che cazzo ho scelto una amicizia e ho capito che era meglio scegliere qualcos’altro e così da Facebook mi sono anche cancellato e tanti saluti. Ho aperto un testo e provo a condividerlo e vediamo come va, Non ho importanti pretese. Anzi posso benissimo dirvi che non mi interessano purché facciano bene al movimento stesso e secondo me l’errore di fondo rispetto a molti che leggo è questo: non considerare il dissenso come una forma di tradimento.. avete distrutto anche il rispetto che è alla base del nostro vivere civile.. abusate del tasto blocca utente di twitter con una facilità spaventosa signori calmatevi.. anche io ne avrò uno bloccato adesso ma perché continua a parlarmi da primo della classe e io i primi della classe non li sopporto!!! Perché ammetto di non avere niente da imparare così come ammetto di non essere un insegnante.. per questo dalle notizie del movimento sono andato via..

Per il resto non ho bloccato nessuno. Signori avete presente il confino fascista in cosa consisteva? Era quello.. prendevi una persona e la mandavi via.. lontano dalla sua terra.. dalla sua famiglia.. dai suoi affetti.. tra i quali potresti esserci anche tu però.. perché rinunciarvi? Bloccare qualcuno su twitter è fascista come il confino!!!! Se non siete d’accordo mi dispiace ma è almeno giusto pretendere un posto dove parlare di ste cose che per quanto cazzate formano ognuno di noi nel profondo? L’utente potete anche segnalare sapete? Ma che cazzo aspettate a chiederlo a gran voce? Ma Dio mio signori se faccio venti metri ci riesco se me ne chiedete 21 cado a terra lo sapete? Chi mi sta piantando paletti mentre cammino? Chi mi fa lo sgambetto?

E no signori liberarmi da questa maleducazione è il minimo state calmi vi prego che così mi fate solo male e lo state facendo anche a voi stessi!

Perdonatemi ma il silenzio per troppo tempo è stata l’unica arma che ho avuto come risposte alle mie domande. Vi prego cambiate non so come casso dirvelo..

Uno che ha creduto e al quale puoi benissimo rispondere con le domande di default che vi hanno insegnato a dire e a ripetere a pappagallo senza darlo prima a un servizio stampa per farla tradurre e renderla comprensibile a tutti noi comuni mortali che per prova abbiamo scelto di provare a vivere solo con le informazioni date dal movimento e dati i risultati raccolti comincia a non crederci più.. scusatemi signori ma Nostradamus bevendo un ottimo recioto di annata secondo me le era solo un Nostradamus ubriaco.. ma è il recioto.. sapete cosa va al litro?

vi prego cambiate che così come state andando avanti non va bene così come cercare le minestre riscaldate senza pretendere le scuse sui casini in cui ci ha messo.. poi fate come vi pare. Mi dispiace.

BANDIERA BIANCA

Marco Nazaro 

Pubblicato in Politica | Contrassegnato | Lascia un commento

Ettore Filippini

E’ stato un patriota. Ha partecipato alle guerre di indipendenza e all’impresa dei mille. Un Veneto che però nell’impresa dei mille era insieme a Nino Bixio e non ho capito come mai non ha difeso il suo essere veneto di fronte la richiesta di fucilazione del matto del paese a Bronte ma non so se fece parte del contingente di Bixio o rimase con le truppe senza andare con il generale e magari fermarlo nel gesto stupido di prendere 5 persone che casualmente erano lì nel luogo sbagliato e nel momento sbagliato..

https://it.wikipedia.org/wiki/Ettore_Filippini

Questa è una pecca che spero di riuscire a capire meglio..

Pubblicato in Varie | Lascia un commento

La mostra di Padova è stata carina

Ciao a tutti,
ieri sono andato a Padova con due miei amici e devo ammettere che è stata una bella giornata. Siamo arrivati al capolinea del tram e abbiamo parcheggiato l’auto aspettando il tram che ci portasse direttamente al palazzo Zabarella.

E’ stata una mostra piacevole. Niente di entusiasmante ma piacevole e posso tranquillamente consigliarvela.

Pubblicato in Arte e Mostre | Lascia un commento

Ciao Facebook mi hai stancato

Oggi ho deciso di cancellarmi da facebook. Credo che gli anni dal 2009 al 2020 siano sufficienti per valutare un prodotto ed arrivare alle conclusioni giuste. Facebook non mi piace più e consiglio a tutti di andarsene sia perché è una delusione e sia perché aspettare di prendere soldi con l’account, cosa fattibilissima, non conviene davvero più. Arrivederci se mi rivolete dovete pagare e quanto ve lo farò sapere.

buona fortuna a tutti

Pubblicato in Amore e Sentimenti, Curiosità, Politica | Lascia un commento

non so cosa fare ne come farlo..

buongiorno,
è un periodo un po’ così ma cercare di riordinare le cose in mente è una impresa mica da ridere.. vorrei mettere in guardia le persone che petalo non è quello che aspettiamo tutti e che l’ultima volta che sono andato a Catania mi sono partiti mille euro e non ho risolto un cazzo perché il dottore mi ha detto quello che sapevo già e cioè che ho una vena troppo piccola e che per me non si può fare niente.. me cojioni.. e me lo ha detto dopo che ho pagato 200 euro per il doppler di cui sapevo già l’esito.

Mi hanno deluso e sapendo che sono in tanti ad aspettare il famoso petalo non vorrei che il tutto si trasformi in una serie infinita di attese e che quando queste attese finiscono il tutto si trasforma in una cocente delusione perché non fa quello che dice di fare.. ma non credo che il problema sia questo perché i loro conti devono averli fatti e immagino che sia la risposta corretta che molti aspettano ma io non posso piantare petalo e vorrei solo dirvi: sapete che le vene sono praticamente, per noi malati di SM, delle miniere di ferro?

C’è ferro ovunque. Così tanto ferro da aprirci una miniera! Perfetto. Andiamo con ordine. Da dove arriva tutto questo ferro? E’ la malattia che ha creato le condizioni per farlo. Vi basta sapere che il sangue si deve muovere e se non lo fa va a male e a noi malati soprattutto crea dei casini in testa e nella schiena. Molto spesso i globuli rossi girano in circolo e quando la loro vita finisce muoiono sempre in testa. I globuli bianchi vanno a mettere una pezza ma non ce la fanno. Come? Il corpo chiama a se i globuli bianchi per prendere il ferro e portarlo fuori ma loro fanno quello che possono poveri e il pulire non è il loro compito perché dovrebbero farlo direttamente i reni ma ai reni il nostro sangue non ci arriva o meglio fa fatica ad arrivarci. Questo è il motivo per cui ti dicono di fare palestra e attività fisica quando sei malato ma ovviamente non ancora in carrozzina.. dicevo che il sangue deve portare via il ferro che i nostri globuli rossi morti hanno ma non ci riesce quindi l’unica alternativa che ci rimane è l’angioplastica dilatativa.

Ma fatta come? Mi spiego.. nel 2010 e nel 2011 ho sostenuto due operazioni. La prima a Imperia e la seconda a Torino. Sono andate tutte e due male ma la differenza che ho visto tra i due interventi sono riuscito anche a sentirla perché nella seconda operazione ho sentito il dottore che passava con il palloncino sgonfio a vedere cosa ci fosse in quella vena e così ho capito che manco loro lo sapevano. Andavano per tentativi. Come è giusto che sia per carità. La caratteristica delle mie vene sono sempre state le stesse: quella sinistra ha smesso di crescere quando ero un ragazzino e quella destra si è chiusa nel 2005.

Dove posso andare, se non a Catania che hanno il petalo, per cercare di dare una svolta alla mia vita?

Ci ho provato e ne hanno approfittato. La sostanza è che la speranza me la ha ridata un dottore dalle mie parti. Ci sono andato contro voglia a fare l’operazione quel giorno.. era febbraio del 2019 ma ha cambiato la mia vita in meglio o in peggio poco importa visto che vi sto scrivendo vi prego di darmi per buono il fatto che la malattia non è arrestata ma rallentata. Dici niente? Comunque mi ha messo in testa l’idea che cui possa risolvere la cosa.. eccome se si può..

Pensavo che con tutto quel ferro si potrà fare qualcosa per prenderlo e costringerlo ad aiutarci invece che di ostacolarci. Vi dicevo ha cominciato dicendomi: ‘La vena di sinistra è troppo piccola. Non posso pallonartela come se fosse normale perché ritornerebbe subito piccola e non risolverei niente (successo due volte ricordate la vena si rimpiccioliva in qualche ora come già successo a Imperia e a Torino) Però posso fare in modo che rimanga aperta per 14 millimetri’

Così fece. Pallonò la vena e il tutto si risolse con 2 minuti dove senti caldo. Non il caldo che ti brucia ma il calore dovuto a una febbre ed ecco che ho pensato a come devo essermi ammalato.. ma questa è un altra storia. Dicevo del calore. Io non ho ancora capito da dove provenisse e non voglio manco saperlo fatto sta che anche dopo il controllo fatto dopo neanche due mesi dall’intervento era ancora aperta. Miracolo signori. Sapete cosa ha fatto per l’altra? Ha aperto a 16 millimetri e anche questa è ancora aperta.

Sono rinato? No. La mia vita è sempre quella ecco diciamo che se lo avessi fatto qualche mese prima a quest’ora non sarei invalido e le cose sarebbero molto diverse.. ma la vita va così.. pazienza.. non volete credermi? Non credetemi fa lo stesso. Ma non avete idea del fastidio che provo nel vedere certa gente parlare senza sapere o meglio. Parlare ignorando per forza quello che i dottori hanno scoperto solo per puntare il tutto e per tutto al petalo..

Questo mi fa incazzare. Terribilmente incazzare..

Vi lascio i recapiti dell’ospedale:

Dott. Boschello dell’USSL8

https://www.aulss8.veneto.it/persona.php/11614

Ciao a tutti e buona fortuna

Pubblicato in Malattia | Lascia un commento