un po’ di fresco e di sole

Ciao a tutti,
mentre scrivo mi trovo a casa costretto ad ascoltare un cane che abbaia alla luna e sono solo le 15.. va bene.. le cose stanno un po’ migliorando perché questo fresco inaspettato mi sta dando una tregua che pensavo di dover attendere a ottobre o a novembre non certamente in luglio.. sto pensando di fare un video.. spero possa risolvere i problemi di molti..

Pubblicato in Varie | Lascia un commento

rivedere la vita al finestrino di un treno

ciao a tutti,
ecco quello che sto cercando di fare. Rivedere la vita al rallentatore con tutti i suoi errori e le sue imprecisioni e fare una specie di resoconto. L’esito di questa rivisitazione è purtroppo quello che è. Niente di buono e, a giudicare dal mio futuro, niente di accogliente e o accomodante ma solo una seria e giustamente divina per chi me la augura, serie di schiaffi.. tutti.. uno dietro l’altro.. di continuo e di fila.. senza fermarsi..

Scusate, il mondo sta girando troppo in fretta ma alla fine gira sempre e solo alla stessa velocità con cui ha sempre girato quindi piangersi addosso ha poco senso ma ne ha comunque il cercare di capire e correggersi ma ammetto che forse sono arrivato troppo tardi a questa evenienza e ora sono cazzi.. sto raccogliendo anni di rinunce, fatiche, rimproveri, lacrime, passioni, violenze, soprusi, ingiustizie e finte attenzioni e sono arrivato alla consapevolezza che non ho un cazzo in mano. Ecco forse ho solo quello per pisciare.. ma niente di più..

Una canzone diceva che ci voleva calma e sangue freddo.. già.. ma per fare cosa? Ecco sto raccogliendo le energie che mi restano per cercare di mettere una fine a questo scenario e girare pagina. Lasciando indietro chi vuole e chiede di rimanere indietro e guardando avanti per chiedere a chi verrà una mano per cercare di fare un altro passo. Solo quello.. un altro passo e per tutto il resto vi chiedo solo perdono se ancora non lo ho fatto.. ecco come mi sento.. come se vedessi la vita scorrere avanti e non potere eventualmente fare niente per correggerla ma parlando sinceramente: sì può? Si possono correggere errori dovuti alla vita o a come ti hanno insegnato a viverla?

Non lo so..

ciao a tutti

Pubblicato in Varie | Lascia un commento

solite cose

Ciao a tutti,

sono un po’ preso con questa estate che va avanti così lenta e afosa da lasciarmi disteso sul letto a guardare il soffitto senza poter fare niente e tutto quello che mni circonda non fa niente per aiutarmi.

Venerdì scorso sono andato a mangiare fuori con i miei amici ma ho capito che non ho alternative al male che mi ha preso in questi giorni e, pertanto, così te lo tieni e tanti saluti.. morale della favola che non posso muovermi e devo restare fermo a casa e quando mi scrivete vi chiedo solo di saperlo che ormai di cartucce da sparare non ne ho più.. ancora ciao e speriamo che mio papà si rimetta il prima possibile..

Pubblicato in Malattia | Lascia un commento

ed eccomi qui..

Dunque.. mi appresto a passare un’altra estate in solitudine.

Occorre abituarsi a questo e andare avanti anche se non ti ascolta nessuno anche se i sorrisi sono tutti di circostanza e mai sinceri come vorresti. Forse è colpa mia anzi lo è sicuramente.. precipitare nel baratro di una malattia come la sclerosi non è piacevole per nessuno e, come se non bastasse, faccio purtroppo fatica a far vedere la mia paura e/o il mio terrore nei confronti di una malattia che, anche se ho capito, non riesco a far star ferma.. il problema è che nonostante la abbia fermata non riesco a fermarne i sintomi e che questo caldo proprio non ci voleva visto che adesso ho serie difficoltà a fare pipì.. chi vuole passare una sera con uno che non riesce a tenerla o non riesce manco a farla? Nessuno scommetto e vi do ragione anche io starei alla larga da me stesso.. quindi vi capisco e cerco di fare buon viso a cattivo gioco. Infatti adesso il problema è mio padre che purtroppo è preso dalla chemioterapia e spero vivamente che ce la faccia perché per me è mio papà anche se per gli altri può essere un cicinin pesante da sopportare.. ma non importa andiamo avanti e speriamo di riuscire a farcela nonostante tutto.

Adesso ho visto che si possono fare le richieste per cambiare i LEA e non capisco cosa aspettino le associazioni di malati a proporre le loro modifiche.. cazzo io ricordo che 10 anni fa non vedevamo l’ora di farlo..

Pazienza ma il mondo sta girando alla rinfusa senza una meta precisa e credo che adesso posso solo provare a chiedere che il farmaco Vesiker cominci a costare 2 euro a scatola e non 50.. andate affanculo bastardi io voglio pisciare..

Pubblicato in Malattia | Lascia un commento

ma i fabbri come fanno?

Io mi chiedo questo.. i fabbri come fanno quando hanno un cilindro di ferro da allargare come si comportano?

Ecco.. vorrei girare la regione chiedendo ai fabbri (che ancora non riesco a capire se ci sono ancora oppure no) come fanno ad allargare un cilindro di ferro.. sarei curioso di sapere come si comportano perché alla fine il principio è il medesimo..

Pubblicato in Arte e Mostre | Lascia un commento